Paul Bekas svela su Twitter le novità di Chrome DevTools

Nel corso dell’ultima edizione del Mix-It sono state presentate le ultime funzionalità di Chrome DevTools, l’indispensabile strumento made in Google pensato per designer e sviluppatori.

Paul Bekas, sviluppatore di Chrome, durante l’evento ha illustrato tutti gli aggiornamenti e i vantaggi che renderanno più facile la vita di developer e designer.

Vediamo come funziona lo strumento con le novità aggiunte

Layout Mode: visualizzazione in tempo reale delle modifiche effettuate

Per quanto riguarda lo strumento Layout Mode, sarà possibile apportare modifiche in modo più rapido e funzionale.

Sarà cioè possibile modificare padding, margini e contenuto del testo mediante modalità WYSIWYG, ovvero attraverso una visualizzazione in tempo reale delle modifiche effettuate. Qualsiasi modifica potrà essere salvata direttamente nei file less/sass.

Possibilità di visualizzazione di ogni curva di animazione

Le nuove funzionalità permetteranno di vedere tutte le curve di ogni animazione e trascinarne il cursore per farle partire alla velocità che si preferisce: 0.1x, 0.25x, 0.5x etc.

Editing del colore avanzato con Color Picker

Una versione più estesa di Color Picker consentirà di editare il colore interessato nel modo RGB o HSLA esattamente nello stile che avremmo selezionato in Sketch (va detto che si potrà continuare a editare i colori attraverso codice esadecimale).

Sarà possibile inoltre salvare i campioni di colori e modificarne le sfumature draggando direttamente il cursore del gradiente.

Font incorporate facili da scoprire

Per quanto riguarda la tipografia, l’aspetto più importante è che si potrà individuare le font incorporate molto più semplicemente e più facilmente di prima.

Chrome DevTools vi permetterà di capire se starete utilizzando una font non incorporata; per esempio, riceverete un avviso se starete utilizzando Open Sans 600 avendo incorporato solo 300 e 400.

Responsive: material design molto più accessibile

Un’attenzione particolare è stata riservata anche al lato responsive: gli elementi base del material design e le animazioni saranno molto più facilmente accessibili.

In conclusione, il nuovo Chrome DevTools si presenta davvero come strumento semplice e funzionale. Tutti i miglioramenti consentiranno una maggiore efficienza nel lavoro di tutti i giorni, in particolare per quel che riguarda lavori di progettazione.

Un particolare interessante è l’inserimento di una lavagna Trello dove chiunque potrà appuntare idee e schizzi su cosa ci si aspetta dalla prossima versione di Chrome, così da condividerli e inviare un feedback a Google.

You may also like...